300 proiettori DTS per Rockin’ 1000 That’s live 2018

Rockin’ 1000 That’s live 2018 conquista lo stadio Artemio Franchi di Firenze.

Una grande festa illuminata da oltre 300 proiettori DTS, protagonisti dello straordinario light show creato da Claudio Tappi.
La super band di 1.500 musicisti provenienti da tutto il mondo ha contagiato il pubblico con la sua passione e con una scaletta da brivido, 18 tra le song più iconiche della storia del rock – sfido chiunque a non conoscere ‘Sympathy for the devil’ o ‘Smells like teen spirit’ o ‘Don’t look back in anger’.

Orgogliosi di avere contribuito con i nostri proiettori al successo del più grande concerto rock del mondo.
Allestimento tecnico AMG International; un ringraziamento particolare al responsabile dell’audio e supervisore del progetto, Francesco Penolazzi.

L’intervista a Claudio Tappi

“L’idea di fondo alla base delle scelte è partita dal classico concerto rock; avere profondità, avere la possibilità di giocare con il controluce per rendere il più possibile dinamico il palco, che aveva delle dimensioni abbastanza inusuali.

L’elemento centrale del setup, la grande matrice di 72 teste mobili EVO e di 61 barre LED KATANA installate sulla tribuna opposta al pubblico, è stata una parte integrante del progetto illuminotecnico. Non avendo la possibilità di montare delle strutture – per le tutele storiche e le conseguenti limitazioni architettoniche dello stadio – ho dovuto sfruttare al massimo quelle esistenti, utilizzando dunque la tribuna come il supporto naturale di tutto il controluce.

La KATANA è una barra LED con un’ottima resa
: anche a distanze ‘siderali’ (da tribuna a tribuna) si riusciva comunque a leggere l’effetto desiderato.
Ho utilizzato le KATANA anche sotto le tribune del pubblico come accecatori – enfatizzando i momenti cruciali – e per colorare le pensiline contestualizzando i vari elementi dello stadio.
Ho disposto 48 RAPTOR dietro e di fianco ai musicisti, sempre in controluce.

Altri 12 EVO erano situati negli angoli e al centro campo per delimitarlo e disegnarne il contorno con i colori.

44 NICK NRG 1201 installati su piantane a 3 m di altezza avevano il compito di illuminare una serie di palloni (utilizzati sia come soggetti scenografici che per illuminare con morbidezza l’intero campo) e alternativamente quello di colorare i musicisti. 28 NICK NRG 1201 erano disposti sul bordo della passerella e attorno al palco del conduttore e altri 8 N sono stati appesi alle due torri laterali col compito di illuminare il palco del conduttore.

In totale sono stati installati 309 proiettori DTS: 73 KATANA, 98 EVO, 48 RAPTOR e 90 NICK NRG 1201.
Per controllare l’intero setup di Rockin 1000 – 29 universi DMX, con nodi Art-net e switch – ho usato due Chamsys MQ500 in parallelo.

Tutto ha funzionato perfettamente.

Vorrei ringraziare il mio assistente Manuel Gamberini per il prezioso lavoro svolto e la squadra di AMG. Un grande ringraziamento alla produzione per la fiducia dimostrata.”

Ringraziamo Claudio Tappi per l’intervista che ci ha concesso.

Claudio Tappi

Claudio Tappi è un LD professionista e socio della Octavius Corporation, azienda specializzata nella progettazione illuminotecnica scenografica.

  • ANNO 2018
  • Lighting DesignClaudio Tappi
  • Progettazione tecnica ed installazioneAMG International
  • Prodotti coinvoltiKATANA; NICK NRG 1201;
    EVO; RAPTOR;